Visualizza articoli per tag: EFA2000
Venerdì, 21 Febbraio 2014 18:30

Scramble dei caccia dell'Aeronautica Militare

Gli EFA intercettano un Boeing 767 dirottato sopra i cieli della Sicilia

eurofighter-typhoon-8 1

Lunedì 17 Febbraio 2014

E' stato intercettato da due caccia Eurofighter dell'Aeronautica Militare Italiana il Boeing 767 della Ethiopian Airlines proveniente da Addis Abeba diretto a Roma e dirottato dal vice comandante dell'aeromobile. Il Boeing è stato intercettato dai due caccia del 36° Stormo di Gioia del Colle sullo spazio aereo della Sicilia, dove si sono avute le prime evidenze e certesse che si trattasse effettivamente di un dirottamento. I Caccia dell'AMI hanno quindi scortato l'aeromobile carico di passeggeri, tra cui molti italiani, fino al confine Svizzero, dove il Boeing è stato preso in consegna dai Mirage dela Difesa Aerea Francese, che ha seguito lo stesso fino all'atterraggio a Ginevra.

L'intercettazione da parte degli EFA 2000 che svolgevano il compito  di QRA  o Quick Reaction Alert, è avvenuta nei pressi di Siracusa non appena si è capito che l'aereo poteva essere stato dirottato.

In passato, gli intercettori dell’Aeronautica Militare si sono alzati in volo, oltre che per l’intercettazione di un aeroplano dirottato, anche per aeromobili che non rispondevano a prestabiliti requisiti, non avevano le previste autorizzazioni al sorvolo dello spazio aereo italiano o divergevano dalla rotta prestabilita senza validi motivi. L'Aeronautica Militare assicura la sorveglianza dello spazio aereo nazionale 365 giorni all'anno, 24 ore su 24, con un sistema di difesa integrato costituito da sensori radar, da un centro di comando e controllo e dalle unità operative della difesa aerea di Grosseto Gioia del Colle e Trapani. Gli intercettori dell’Aeronautica Militare operano anche sotto Comando e Controllo della NATO, in stretta sinergia con la Difesa Aerea dei paesi confinanti.

Un aspetto curioso, cosi come riportato dal sito "The Avionist" di Davide Cenciotti, è che il Mirage francesi hanno  svolto il compito degli intercettori F-18 svizzeri, in quanto tutto lo svolgersi del dirottamento è avvunuto durante le primissime ore del mattino, quando gli Hornet svizzeri non erano ancora entrati in servizio. Pare che le attività di questo tipo vengano svolte esclusivamernte durante l'orario lavorativo 08.00 – 12 e 13.30 – 17.00 (notare la pausa pranzo).....

Ebbene come Davide azzarda nelal sua battuta: "Chiunque fosse interessato ad invadere la Svizzera, è suggerito ove possibile di scegliete orari non lavorativi....."

Fonte: Portale Aeronautica Militare Italiana / the Avionist

Pubblicato in Aeronautica e dintorni
Mercoledì, 07 Agosto 2013 22:28

VIAF in visita al 1°RMV di Cameri

La comunità VIAF nella giornata del 7 agosto, è stata ospite del 1° Reparto Manutenzione Velivoli di Cameri

IMG 4271

Anche se i 34° gradi e l'aria pesante attanagliavano Cameri e le strutture ospitanti la locale base dell'Aeronautica Militare, alle 10:30 della mattina 8 membri della Comunità di VIAF varcavano per la seconda volta in pochi giorni, il cancello d'ingresso della base, per essere calorosamente (proprio il termine appropriato) accolti dagli uomini e dalle donne che operano all'interno del 1° Reparto Manutenzione Velivoli, che si occupa della manutenzione e dell'efficienza degli aeromobili delle linee di volo A200 (Panavia Tornado) e F/TF-2000A (Eurofighter Typhoon).

Come è logico e prevedibile aspettarsi dai membri di una Comunità dinamica ed attiva nelle attività di simulazione militare in ambito nazionale ed internazionale (Falcon-OnLine Battle for Sinai, e RedFlag), la giornata è trascorsa velocemente tra la visita ai reparti di addestramento dei sistemi di sopravvivenza e d'arma e tra gli uomini che ogni giorno dedicano la loro professionalità, competenza e dedizione al mantenimento di piena efficienza degli aerovelivoli Tornado IDS e ECR e Eurofighter delle linee di volo dell'AMI. Tutto il personale è stato felice e disponibile nel rispondere alle innumerevoli domande e curiosità dei visitatori, nonchè a illustrare come viene svolto il proprio lavoro. Per la possibilità concessa a VIAF di essere presente e partecipe  a questa seconda splendida giornata, i presenti alla visita ed il Consiglio Direttivo dell'Associazione e della Comunità, vogliono sentitamente ringraziare il Comando e la Direzione del 1°Reparto Manutenzione Velivoli.

Pubblicato in Aeronautica e dintorni

COUNTRY IP

IP: 54.162.128.159
Country: United States

Statistiche ATO

Eventi recenti
Eventi: 1
Hits: 0
Posti registrati: 0
Registrazioni: 0

Eventi passati
Eventi: 283
Hits: 7023
Posti registrati: 1506
Registrazioni: 1500

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set.


To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our Privacy Policy.

I agree and I accept cookies from this site