Mercoledì, 23 Marzo 2016 01:58

I Typhoon italiani per la prima volta alla Red Flag

Scritto da 

 

Per la prima volta gli F-2000A italiani hanno partecipato, a cavallo  tra febbraio e marzo, alla più grande e famosa esercitazione internazionale organizzata dall'USAF, la mitica Red Flag, tenutasi presso la base aerea di Nellis, Nevada, alle porte della "Fabolous Las Vegas".

I partecipanti di questa edizione sono stati in primis gli Stati Uniti che hanno schierato sua maestà B-52e il principino B-1B, F-15, F-16, E-3C e KC-135. Gli italiani con gli Eurofighter, la Turchia con F-16 e Tanker e a completare il quadretto il gruppo di aggressor con sede presso la base di Nellis equipaggiato con F-15 e F-16 con le stupende livree che richiamano le colorazioni di velivoli sovietici, coaudiuvati da un gruppo di A-4 un azienda privata.

Le missioni si sono svolte nel Nevada Test and Training Range, situato nel deserto a Nord di Las Vegas, dove sono presenti svariati bersagli, nonchè stazioni emittenti che simulano le contraeree missilistiche, il tutto per ricreare quello che potrebbe essere un reale teatro ooperativo con 50-70 aerei in volo, sia in missioni diurne che notturne.

Non è mancata anche una prova di CSAR (Combat Search and Rescue), nella quale gli UH-60 con sede a Nellis dovevano simulare il recupero in territorio "nemico" di alcuni piloti,... tra cui anche uno dei nostri connazionali.

Links per approfondire:

Sito ufficiale AM

Military news from Italy

Airpress online

 

Video:

RF16-2 DAY

RF16-2 NIGHT

Letto 723 volte Ultima modifica il Mercoledì, 23 Marzo 2016 02:34

COUNTRY IP

IP: 54.80.148.252
Country: United States

Statistiche ATO

Eventi recenti
Eventi: 5
Hits: 13
Posti registrati: 11
Registrazioni: 11

Eventi passati
Eventi: 254
Hits: 6641
Posti registrati: 1371
Registrazioni: 1365

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set.


To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our Privacy Policy.

I agree and I accept cookies from this site