Domande Frequenti o FAQ, della Comunità VIAF

Cos' è VIAF?

Maggiori info le trovi a questo link. In poche parole è un' Associazione e una Comunità di persone che amano il volo e che sono appassionate di simulazione di volo militare, prendendo in parte, come riferimento l' Aeronautica Militare Italiana.

Con quali simulatori vola VIAF?

Come abbiamo già accennato cerchiamo nella nostra Comunità, per quanto è possibile attraverso l'uso di un simulatore, di "simulare" la vita della nostra Aeronautica Militare senza però l'aspetto gerarchico tipico delle entità militari, ma cercando sempre di mantenere lo spirito goliardico e di aggregazione. In VIAF voliamo principalmente con due tipologie di simulatori:

  • Falcon 4.0 BMS 4.32 della Benchmark SIM
  • DCS World della famiglia DCS
  • Flaming Cliffs 3 della famiglia DCS

Inoltre abbiamo anche delle sezioni dedicate al volo con Flight Simulator, IL2 e ci prepariamo ad accogliere i nuovi simulatori che si stanno affacciando sulla scena internazionale. Le sezioni di questi simulatori non partecipano attualmente alle attività "accademiche" dell'Associazione, e sono a partecipazione totalmente volontaria senza particolari vincoli di iscrizione a percorsi accademici o addestrativi, per quanto il rilascio di nuove versioni e/o nuovi simulatori possa modificare la situazione in essere. Di fatto si tratta di sezioni dedicate al "volo libero" e quindi praticata quando ci si trova in compagnia o da soli e si ha voglia di un volo "un pò diverso", e per questo sono sezioni non particolarmente attive al momento.

A parte il software del simulatore, cos'altro mi serve?

I piloti della Comunità VIAF, per incontrarsi online, sono soliti utilizzare diversi programmi per comunicare, lasciarsi messaggi e chattare online. Alcuni di questi sono però "ufficialmente" utilizzati.

Uno dei programmi che utilizziamo si chiama ICQ, mentre l'altro Skype. Se non lo hai ancora, puoi scaricarlo a questo link. La scelta di continuare ad utilizzare ICQ a scapito di Skype o di altri sistemi di messaggistica online (IM) che peraltro sono molto usati dagli utenti, è perchè ICQ ci permette di scambiarci messaggi con utenti non connessi in quel momento, che riceveranno e leggeranno il nostro messaggio appena saranno di nuovo disponibili online. E' anche in testing avanzato un "nostro" sistema di IM che si chiama OPENFIRE e che sarà "esclusivamente" dedicato ai membri attivi della Comunità. Oltre a questo, viene utilizzato un programma per le comunicazioni vocali che si chiama Team Speak. Attualmente stiamo utilizzando la versione TS3 che è quella ufficiale, mentre manteniamo una vecchia versione TS2 per situazioni particolari. E' possibile scaricare ed installare entrambe le versioni senza incorrere in incompatibilità e problematiche. Team Speak, in entrambe le due versioni disponibili, le puoi scaricare dalla sezione download a questi due link: Team Speak 2 e Team Speak 3. E' vivamente consigliato l'uso di un paio di cuffie con microfono. Teoricamente tutti o quasi, i simulatori di volo possono essere usati con la sola tastiera o mouse, in ogni caso ti consigliamo vivamente l'acquisto di un joystick che disponga della manetta per il controllo della potenza, od in futuro se l'avventura ti piace e ti senti coinvolto, pensere alll'acquisto di un sistema HOTAS (Hand On Throttle And Stick) è la cosa migliore... la differenza è abissale!

Nella nostra Comunità, soprattutto tra coloro che partecipano ai corsi Accademici e successivamente alla vita dell'Associazione e della Comunità dentro e fuori i Gruppi di Volo, usiamo strumenti di "cloud" online, per scambiare tra tutti file di grandi dimensioni, o documentazione oppure file di missione. Il sistema che utilizziamo attualmente sono anche in questo caso due: uno è DropBox e il secondo in fase di implementazione e test, è GoogleDrive. Sul sito è attualmente implementata una versione online di accesso al DropBox comune di VIAF.

Come è possibile vedere, VIAF è attenta all'uso delle tecnologie e all'implementazione delle stesse che possono portare beneficio per tutti i suoi componenti... ma a parte queste cose, ti serve solo la voglia di divertirti insieme a noi.

Devo pagare una quota per associarmi a VIAF

In passato non era stato necessario ed non era prevista nessuna "quota associativa" per poter partecipare alla vita ed alle attività della Comunità che era difatti assolutamente gratuita. Attualmente questo è ancora lo stato attuale della situazione, ma i nuovi simulatori che vengono adottati dalla Comunità, sono "più pesanti" e necessita della disponibilità in termini di risorse ed utilizzo della banda internet disponibile. Questo ha reso quasi indispensabile la necessità di utilizzare un "server dedicato" per poter godere appieno dei vantaggi e delle migliorie di realismo, che simulatori come DCS World, e Falcon BMS ad esempio mettono a disposizione. Sfortunatamente tale necessità ha dei costi legati sia all'hardware, che alle licenze del sistema operativo, sia alle licenze dei simulatori, ai costi della banda internet, e anche se spesso ce ne si dimentica, del costo dell'energia elettrica sia per l'alimentazione degli apparati, sia dei sistemi di raffreddamento della sala dati. Per questo motivo tutti i componenti della Comunità, versano una quota annuale, di 12,00€ (dodici euro) per collaborare seppur in parte, ai costi energetici dei server, essendo questi ultimi stati donati alla Comunità insieme alle licenze software necessarie, ed ospitati in una server farm.

Da fine maggio del 2012 , è infatti operativo un server fisico dedicato Intel Dual Core Duo E7300 sia per i simulatori BS/FC2 che BMS, con una banda da 100Mb su fibra (FASTWEB) di tipologia enterprise e con una subnet di indirizzamento pubblico assegnata. Tutti i sistemi protetti da un firewall Hardware ISG1000 della Juniper Networks.

Il pagamento della quota sarà vincolante per partecipare alle attività della Comunità VIAF, ma influisce sulla disponibilità e sull'accesso al server nelle attività che verranno svolte sui server BMS/DCS.

Resta inteso che se viene organizzata una visita o comunque un evento, dovrai provvedere al pagamento dell'eventuale biglietto di ingresso o se necessario, ad una sistemazione.

Posso contribuire all'attività della comunità?

Certamente! L'apporto di tutti, con idee, proposte, suggerimenti anche se sei un nuovo iscritto, non solo è gradito, ma auspicato ed apprezzato. La Comunità si fonda sulle risorse di tutti, manda le tue idee via email a: admin@viaf.it dove saranno valutate e riceverai una risposta in ogni caso.

Nel caso tu ti sia già registrato sul forum, puoi contattare anche il Dipartimento Operazioni sia tramite MP (Messaggio privato) sia tramite email a: dipopml@viaf.it .

Dove lo trovo Falcon 4.0 BMS? Ho chiesto al mio negozio di fiducia ma non ne hanno mai sentito parlare...

Falcon 4.0 BMS 4.32 (o Falcon BMS) è il diretto successore del pluripremiato simulatore di volo Falcon 4.0 commercializzato nel lontano 1998. Falcon 4.0 BMS è in parte un simulatore opensource che quindi non è possibile reperire nei negozi specializzati, neppure in quelli dedicati al volo virtuale. Falcon BMS è infatti liberamente scaricabile dal sito del team di sviluppo internazionale che ha dedicato energie e tempo a questo progetto. Per poter eseguire il download del software è possibile scaricare il file torrent da questo link del sito del team di sviluppo.

E' giusto anche ricordare che come era stato pianificato mesi addietro le attività accademiche sono state estese ai simulatori appartenente alla serie DCS quali Black Shark e Flamming Cliffs 2. Questi sono simulatori ancora in commercio e come tali devono essere acquistate le relative licenze d'uso (e download de software) direttamente dal sito del produttore: www.digitalcombatsimulator.com

 ATTENZIONE

Per poter installare Falcon 4.0 BMS è necessario disporre del CD di installazione di Falcon 4.0 della Microprose !!!
Benché sul web siano disponibili molteplici e contraddittorie informazioni riguardo lo "status di abbandonware" del software della Microprose, al fine di evitare problematiche legate alla violazione di copyright e diritti d'autore, la Comunità VIAF NON RENDERÀ' DISPONIBILE attraverso le proprie pagine (e cancellerà quanto prima ogni precedente riferimento), link diretti e/o collegamenti a siti web legati al reperimento di questo software. Ogni messaggio o richiesta in tal senso sul forum da parte di utenti interni e/o esterni saranno cancellate e l'utente responsabile richiamato a rispettare il regolamento della Comunità.
E' diretta e totale responsabilità individuale di ogni utente che decide di partecipare alla Comunità VIAF, quella di disporre o fare in modo di disporsi in modo completamente legale, dei software necessari a partecipare a questa Comunità, e quindi la Comunità VIAF non è responsabile dei comportamenti illegali dei singoli utenti.

Devo installare i simulatori attenendomi ad un qualche standard per volare in VIAF?

Attualmente gli standard per volare in VIAF sono uno per ciascuna tipologia di simulatore:

 

  • Per Falcon BMS è necessario aver il simulatore aggiornato con l'ultima Update Patch ufficiale disponibile rilasciata dalla Benchmark Sims. Le patch sono scaricabili direttamente dal sito della Benchmark Sims (http://www.benchmarksims.org/). Non sono previste ad ora l'applicazione di modalità particolari, o file di filtro per F4Patch da applicare all'installazione standard di BMS. Sarà quindi sufficiente seguire la procedura di installazione di Falcon BMS e la procedura di aggiornamento degli Update Patch finora rilasciati. L'ultima patch ufficiale di aggiornamento al simulatore BMS, rilasciato dalla Benchmark Sims alla data di oggi 29 agosto 2012 è l'Update Patch 3 Build 1.1.1.58

 

  • Per DCS Black Shark è necessario avere il simulatore aggiornato con l'ultima patch ufficiale rilasciata dalla Digital Combat Simulator. Le patch sono scaricabili direttamente dal sito della Digital Combat Simulator (www.digitalcombatsimulator.com). Non sono previste modalità particolari per effettuare un'installazione ad hoc. Sarà sufficiente installare il simulatore da DVD o dal pacchetto scaricato e aggiornare con l'ultima patch rilasciata. L'ultima patch ufficiale di aggiornamento al simulatore, rilasciato dalla Digital Combat Simulator per Black Shark è la release 1.0.2 (compatibilità con FC2)

 

  • Per LockOn: Flaming Cliffs 2 è necessario avere il simulatore aggiornato con l'ultima patch ufficiale rilasciata dalla LockOn/DCS. E' importante ricordare che per installare LockOn: Flaming Cliffs 2 è necessario avere installato Lock On Modern Air Combat (LOMAC). Il software e le relative patch sono scaricabili sono scaricabili direttamente dal sito della LockOn (lockon.co.uk). Non sono previste modalità particolari per effettuare un'installazione ad hoc. Sarà sufficiente installare il simulatore ed aggiornare con l'ultima patch rilasciata. L'ultima patch ufficiale di aggiornamento al simulatore, rilasciato è la release 1.2.1

Ho il cd del simulaotre ma ho perso il manuale....

Il manuale è parte integrante del simulatore in quanto è il primo strumento per insegnarti all'uso del simulatore e guidarti al volo. Questo vale per tutti i simulatori che sono adottati da VIAF. I manuali in formato PDF sono normalmente disponibili sul sito del produttore dove in alcuni casi sono disponibili anche tradotti in lingua italiana. Per Falcon BMS inoltre tutti i manuali utili per l'apprendimento del simulatore sono invece presenti nella stessa cartella ove è stato installato il simulatore ( \Falcon BMS 4.32\Docs ) e facilmente raggiungibili dal menù di avvio del simulatore stesso.

Cosa devo fare per essere ammesso?

Contatta qualsiasi pilota V.I.A.F. che disponga almeno di un brevetto di II° livello. L'identificazione di tale requisito è semplice in quanto tutti i piloti VIAF che dispongono di tale brevetto hanno all'interno della targhetta di firma del forum la qualifica di "Tenente". La procedura di ammissione (indipendentemente dal simulatore), consiste essenzialmente in due step: il primo è un colloquio verbale tra gli aspiranti piloti VIAF, ed alcuni membri "anziani" della Comunità, dove vengono illustrate le finalità dell'Associazione e come è composta, come vengono realizzati gli iter di addestramento e partecipazione alla vita dell'Associazione, e quali sono le regole di educazione e di comportamento che vigono all'interno della Comunità e dell'Associazione; il secondo step è quello di dimostrare di avere almeno un minimo di conoscenza e padronanza del simulatore scelto, ovvero di saper decollare, seguire un breve e semplice piano di volo e di essere in grado di atterrare con successo, senza danneggiare o distruggere il velivolo.

Come faccio ad entrare all'interno del Gruppo Operativo (GVv)?

Dopo aver passato l'iter di ammissione verrai contattato tramite il nostro forum ed inserito il prima possibile, insieme ad altri allievi, in un Corso Accademico dove avrai la possibilità di addestrarti all'uso del simulatore, alla conoscenza e padronanza delle basi del volo in formazione e dell'uso dei sistemi di avionica di bordo, oltre che all'uso e alle tecniche e tattiche basilari dei sistemi d'arma di attacco e autodifesa sia aria-aria che aria-terra che sono parte integrante dei nostri standards. Quando sarai pronto, al termine di alcuni esami teorici e pratici sarai trasferito al gruppo di volo dedicato al simulatore scelto ed inserito all'interno della struttura operativa in VIAF, dove potrai proseguire con l'affinamento dell'addestramento e partecipare ai corsi avanzati, specifici per varie topologie di specialità disponibili.

Sento parlare di Accademia... non sarà una cosa troppo impegnativa ?

VIAF cerca di addestrare i propri piloti secondo degli standard che servono sia a divertirsi sia ad apprezzare la difficoltà e l'appagamento di eseguire un volo con numerosi piloti contemporaneamente. Un nostro Corso Accademico è realizzato in modo che possa permettere a chi lo frequenta di imparare a conoscere come funzionano i moderni aerei militari e ad avere padronanza di dei sistemi di avionica che il simulatore riproduce alla perfezione in quasi tutti i suoi aspetti. Questo necessariamente comporta impegno e dedizione di presenza e allenamento sia per chi insegna, sia per chi apprende. Un Corso Accademico VIAF normalmente richiede il sacrificio di una serata a settimana per un periodo di un paio di mesi. In ogni caso, se hai tempo disponibile, puoi volare con noi anche tutte le sere!

Quali attività vengono svolte in un Gruppo Operativo?

Tutti i gruppi operativi si vedono, di solito, una volta a settimana e si addestrano al volo di specialità che rientra nella loro specifica competenza e tipologia di simulatore.

Posso scegliere in che Gruppo prestare il mio servizio virtuale?

Attualmente le attività si suddividono in base alla tipologia di simulatore scelto. Chi predilige l'uso di Falcon BMS viene trasferito al 6° Stormo Virtuale FALCON, mentre chi predilige il mondo dei simulatoori della DCS, viene trasferito al 50°Stormo Virtuale DCS/FC. Attualmente chi usa Falcon BMS viene assegnato al 156°GVv CBO "Linci", e chi preferisce usare Black Shark o Flaming Cliffs 2 viene assegnato al 155°GVv ETC/SEAD "Pantere Nere" Se sei interessato a continuare a volare con Falcon o con i simulatori della DCS, verrai inserito all'interno dei una della Squadriglie disponibili di tale Gruppi, Squadriglie che per esempio in alcuni Gruppi sono più di una, per cui nel caso puoi esprimere una preferenza della quale si terrà conto. Il tutto dipende dalla disponibilità di posti. Ciò non significa che se si viene assegnati ad un gruppo "bombardieri" non si eseguirà mai una missione di superiorità aerea o interdizione.

La cosa mi attira, ma non sono sicuro di avere tempo, non posso programmare una sera fissa. E' inutile che io mi iscriva?

Nessun iscritto a VIAF può essere obbligato a volare. Ognuno ha una vita reale e privata oltre quella virtuale. L'unica cosa che chiediamo sempre è un minimo di rispetto anche per i nostri impegni. Nel caso in cui si fosse già a conoscenza di essere in queste condizioni, tanto vale dirlo subito e si studieranno soluzioni alternative. Se quando si è online si ha voglia di volare e trovi qualcuno disponibile a farlo... bene!!! Ovviamente la precedenza verrà data a coloro i quali si sono prenotati.

P.O.S., R.O.E., Check-List, cosa vogliono dire queste sigle?

  • P.O.S. Procedura Operativa Standard. E' un documento che raccoglie le principali regole e procedure che usiamo in Falcon durante le varie fasi di una missione.
  • R.O.E. Rules Of Engagement (regole di ingaggio). Sono le istruzioni che variano a seconda della missione e che specificano se e quando si può sparare (e soprattutto a chi !!).
  • A.T.O. Air Tasking Order. Ovvero le missioni programmate dal quartier generale con uno scopo specifico.
  • Check-List. Sono il complesso dei controlli da fare in ogni fase del volo, un esempio di questo è quello che trovate all'interno della cartella di Falcon BMS \Falcon BMS 4.32\Docs. Nell'area download di questa comunità per ogni famiglia di simulatori troverete un'ampia disponibilità di manualistica, tools e documenti di addestramento ed istruzione (alcuni dei quali scritti dagli utenti di questa Comunità)

Come funziona l'Accademia di VIAF ?

Gli allievi iscritti a VIAF (e che abbiano partecipato al Colloquio Introduttivo e superato l'esame di ammissione) che hanno deciso quale tipologia di simulatore seguire (mondo Falcon / mondo DCS), vengono riuniti in gruppi di max 2/3 piloti dipendentemente in base al numero ed alle giornate di disponibilità dagli stessi allievi, e viene assegnato loro, uno o più Istruttori Piloti (IP). Questi istruttori si occuperanno di addestrare gli allievi al volo on-line secondo i nostri standard, e quando gli allievi saranno giudicati pronti sosterranno due esami (uno teorico ed uno pratico), per ciascun livello di Brevetto di volo, che attualmente sono due (in totale 4 esami).

Gli esami pratici si terranno in sessione on-line multiplayer con gli IP, mentre gli esami teorici verranno svolti tramite il portale di e-learning dell'Associazione che metterà a disposizione degli esaminandi quiz a risposta multipla da terminare in un tempo prestabilito. Gli IP decideranno a loro insindacabile giudizio a riguardo delle prove pratiche degli stessi esami.

Al termine dei due gradi di Brevetto previsti in VIAF (quindi al raggiungimento del II° livello) l'esperienza Accademica sarà conclusa e gli allievi piloti verranno avviati ai Gruppo di Volo dedicato allo specifico simulatore scelto, dove proseguiranno la loro attività come piloti operativi a tutti gli effetti.

Ovviamente Non resterete in eterno in Accademia (anzi, ci si augura che ci restiate il meno possibile, se no con chi voliamo poi ?). Ricordate che i Corsi Accademici hanno un inizio ed una fine. Se qualcuno lascia ad un certo punto, sarà libero di riprendere in futuro in un altro corso. Qui non esistono bocciati in senso assoluto, ma non esistono neanche ripetenti in senso assoluto.

Allora non serve che mi studi il manuale... tanto ci sono gli Istruttori.

Sbagliato. Gli Istruttori Piloti di VIAF non sono qui per leggere il manuale per voi. Sono qui per chiarire dubbi su cose poco chiare, spiegarvi il modo migliore per fare le cose. Aiutarvi a comprendere a pieno l'utilità di certi passaggi. Probabilmente vi inciteranno a leggere altri documenti (POS etc.) allo scopo di approfondire tutti gli aspetti del simulatore. Loro dedicano il loro tempo a voi, quindi siete pregati di utilizzarlo in modo utile ed intelligente (dovrebbe essere lapalissiano... altrimenti perchè sareste qui ?). A tale scopo viene richiesta la massima trasparenza: se non potete più seguire il corso ditelo tranquillamente, se non è come ve lo eravate immaginato ditelo senza paura, ma è importante che non facciate fare ai vostri IP sforzi in termini di impegno e tempo da dedicarvi, se poi questi sforzi sono gettati al vento. Il loro tempo e la loro disponibilità è preziosa quanto la vostra. Abbiate rispetto di questo.

Posso volare con altri piloti/partecipare a missioni VIAF mentre sono in Accademia?

Si con delle sfumature. Ovviamente se il vostro corso si riunisce in una sera specifica la precedenza va al vostro corso (se venite invitati a partecipare ad altre missioni). Se Nessuno dei vostri IP è disponibile una sera, ma trovate disponibile on-line uno dei vostri compagni di corso cercate di volare con lui (magari una missione addestrativa già volata con l'IP, il ripasso non fa mai male). Se altri piloti vi fanno notare che la missione cui stanno per partecipare potrebbe essere troppo difficile per voi, valutate se non sia il caso di organizzarne un altra. Sicuramente vi divertirete di più sia voi che loro.

Da un anno a questa parte poi, tutte le attività interne ed esterne con altre realtà/Associazioni sono disponibili per tutti coloro che stiano almeno frequentando un Corso Accademico. Non vi dovrete preoccupare di quello che riuscirete a fare, in quanto ci sarà sempre modo di farvi fare un volo "nelle vostre possibilità".

Ma devo volare solo on-line ?

No assolutamente!!!. Più vi esercitate (anche da soli) prima vedrete i risultati. Se magari l'IP vi ha spiegato una cosa alla quale non avevate pensato, provate a rifarla off-line. Nulla batte l'esercizio. Alla fine sarete voi stessi più soddisfatti e vi divertirete di più.

Questa è un Associazione ed una Comunità assolutamente su base volontaria, basata solo sull'entusiasmo dei suoi membri. Il nostro ed il vostro divertimento è il nostro premio. E questo vale per tutti.

Quindi ricapitoliamo l'iter addestrativo di base che viene seguito all'interno della Comunità VIAF e che si compone di quattro momenti fondamentali:

  1. - Il Colloquio Introduttivo
  2. - L'Ammissione Pratica
  3. - Il Brevetto di Primo Livello
  4. - Il Brevetto di Secondo Livello

Carriera di AUPvC....Carriera di SPvE.... cosa significano?

E' sostanzialmente una "dichiarazione di intenti" nei confronti della Comunità in base a quello ceh vuoi fare e a quello che "puoi" fare in termini di impegni e tempo a disposizione.

Conseguito il Brevetto di Primo Livello, ti verrà chiesto di scegliere uno dei percorsi "di carriera" all'interno della Comunità.

Carriera di AUPvC o Allievi Ufficiali Piloti virtuali di Complemento.
Questa carriera consente e garantisce a tutti gli iscritti di poter partecipare alla maggior parte delle attività organizzate dalla Comunità. L’addestramento previsto per questa carriera richiede un impegno minimo e limita nel frattempo il raggiungimento di qualifiche e gradi. E’ la carriera però che garantisce in maggior parte l’area più ludica della simulazione. Il massimo grado a cui e’ possibile arrivare con questa carriera e’ Capitano, e la massima qualifica ottenibile e’ “Full Combat Ready”. Gli Allievi che sceglieranno quest’alternativa frequenteranno comunque un Corso Accademico fino al conseguimento dell’Addestramento Basico Avanzato (LCA - Limit Combat Awareness) e, quindi, saranno assegnati ai Gruppi a seconda delle attitudini dimostrate, delle necessità della Comunità, e tenuto conto delle preferenze personali, con il grado di Sottotenente Pilota.

Carriera di SPvE o Servizio Permanente virtuale Effettivo.
Per accedere a questi ruoli diventa indispensabile seguire un Corso Accademico con impegno più elevato. Le modalità, gli impegni e le specifiche di questi corsi saranno trattate nel documento di specifica dell’Accademia. Questa seconda carriera favorirà coloro che vogliono perseguire il massimo realismo all’interno della simulazione. Non ci sono limiti a gradi e qualifiche raggiungibili da questa carriera se non quelli di indirizzo (Carriera Istruttori su Aeromobili e Carriera Stato Maggiore). Al termine del Corso Accademico gli allievi conseguiranno il grado di Tenente e verranno assegnati ai Gruppi con le medesime modalità previste per la carriera di complemento. Naturalmente dalla carriera AUPvC, tramite la frequentazione di corsi Accademici, sarà possibile il passaggio al Ruolo SPvE. Potrà essere, altresì, possibile dal Ruolo SPvE, congelando le qualifiche, passare al ruolo AUPvC qualora il Membro lo desiderasse.

Per coloro che intraprenderanno la carriera di SPvE Seguirà poi il corso per ottenere il Brevetto di II° livello, che è suddiviso in due parti per l'apprendimento dei vari sistemi d'arma A/A (aria/aria) ed A/G (aria/terra). Alla fine del corso di Brevetto di II° Livello dovrai sostenere nuovamente un esame teorico ed un esame pratico con le stesse modalità del precedente brevetto, quindi, con un sistema a quiz a risposte multiple che valuterà il tuo grado di preparazione e un esame pratico di volo on-line. Nella valutazione del Brevetto di II° livello, gli esami sia teorico che pratico verteranno sia sugli argomenti appena appresi, sia sui precedenti argomenti del Brevetto di I° Livello.

Quali servizi mette a disposizione la Comunità

VIAF in quanto comunità online mette a disposizione dei propri iscritti e partecipanti, tutta una serie di servizi atti a rendere attiva la partecipazione alla Comunità. Ovviamente tra questi servizi ci sono i server dedicati ai simulatori adottati dalla Comunità stessa (i server per Falcon BMS e per DCS World), ed anche i server dedicati ai sistemi di comunicazione vocale quali TEAMSPEAK 2 e TEAMSPEAK 3. A questo si aggiunge la disponibilità di una casella email NICKNAME@VIAF.IT che è data in uso al membro della Comunità VIAF, ed un servizio di INSTANT MESSAGING innovativo, attualmente allo stato di BETATESTING avanzato, dedicato esclusivamente alle comunicazioni tra i membri della Comunità (e quindi non toccato dal fenomeno dello SPAM che altri sistemi di messaging online sono afflitti) e che permette la masisma connettività anche grazie al supporto sui più recenti ed evoluti sistemi operativi desktop e mobile/smartphone. Inoltre la Comunità grazie all'impegno dell'Associazione VIAF NP può disporre di un sistema di elearning dedicato ai corsi ed anche un efficiente portale documentale dove tutti coloro che partecipano a VIAF possono vedere le attività svolte e gli obbiettivi raggiunti. VIAF in tal senso è una Comunità ed un'Associazione trasparente per quanto riguarda la propria gestione, le proprie finalità e scopi.

Tutte i servizi disponibili e tutti i sistemi operativi su cui tali sistemi si basano sono regolamente licenziati, ivi incluse le licenze dei software:

  • Microprose Falcon 4.0
  • Benchmark Sims Falcon BMS 4.32
  • DCS World

I server:

  • TEAMSPEAK 2
  • TEAMSPEAK 3

sono licenziati ufficialmente dalla TeamSpeak Systems GmbH che si ringrazio per la collaborazione e disponibilità.


COUNTRY IP

IP: 54.224.150.24
Country: United States

Statistiche ATO

Eventi recenti
Eventi: 20
Hits: 15
Posti registrati: 6
Registrazioni: 6

Eventi passati
Eventi: 294
Hits: 7231
Posti registrati: 1561
Registrazioni: 1555

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set.


To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our Privacy Policy.

I agree and I accept cookies from this site